[19-04-2024 15:52] Lazio, sarà ancora Auronzo la sede del ritiro.[17-04-2024 04:27] Daniel-Ceballos-Fernandez[30-03-2024 11:58] Poor Lazio[28-03-2024 23:21] still Jorginho[26-03-2024 00:08] Maximilian Beier[23-03-2024 17:35] Presentation of Tudor: I am not a Sergeant of Iron.

Top News


facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
tiktok
twitch
spotify

Ladri di Sogni

28-02-2024 06:18

Angelo Ferrante

lazio, tifosi,

Ladri di Sogni

Ci state rubando i sogni. Uno ad uno, senza vergogna, senza rispetto, Ci  strappate il cuore dal petto ad ogni santa partita giocata senza amore, senz

Ci state rubando i sogni. Uno ad uno, senza vergogna, senza rispetto, Ci  strappate il cuore dal petto ad ogni santa partita giocata senza amore, senza palle, senza orgoglio, sputando su quella maglia che noi amiamo e voi sinceramente no. Ma non parlo solo di voi giocatori in campo, anche di te che ce li mandi, sbagliando formazione e cambi, che non sai mai leggere le partite in corso e poi ti lamenti di un alfabeto di cui neanche tu sai le lettere. Per non parlare del nuovo dinamico duo in quel di Formello; un neo Senatore ed un neo Direttore che poco hanno a che fare l' uno con l' altro e pochissimo con l' ambiente Laziale. Il primo ci tiene prigionieri da 20 anni con le sue solite idiozie ed uscite “ latine ” solo quando la Lazio vince, per poi cadere nel silenzio piu' tombale quando perde e fa figure di merda, come in quel del Franchi di Firenze. Ed ecco poi, il Direttore, che ancora non si capisce cosa diriga per davvero. Ogni tanto alza la voce, si fa una foto che sembra Gerry Scotti, si incazza in segreto con un arbitro rinomato e sparisce di nuovo sedendosi comodamente sulla sua poltrona d'oro.

Ecco la Lazio di adesso, E noi interperriti, ancora riempiamo lo stadio, seguiamo le trasferte in massa e non riusciamo per un amore viscerale ad abbandonare questi indegni al loro unico vero destino che meritano. C'e' chi si chiude in  silenzio in casa, chi piange in segreto, chi bestemmia e chi urla tutto al vento ma nulla cambia. Sin dalla prima di campionato, sin da Auronzo gia' si era capito come sarebbe andata quest' anno, per quell'amore l' abbiamo voluto ignorare. Abbiamo ancora tre obiettivi da onorare:

il 5 Marzo, le semifinali di Coppa Italia e 12 partite di campionato per salvare la faccia.

Attenzione a risvegliare chi dorme e sogna, la realta' a volte vi puo' far davvero male.