[16-05-2024 14:39] Fabiani: Sarri ci ha spiazzati, Tudor sarà il futuro. Magno Giampiero [03-05-2024 15:25] Valeri, salta l'arrivo alla Lazio. Magno Giampiero [24-04-2024 17:42] Nuovo scontro Lotito-Gravina. Magno Giampiero [19-04-2024 15:52] Lazio, sarà ancora Auronzo la sede del ritiro. Magno Giampiero [17-04-2024 04:27] Daniel-Ceballos-Fernandez Angelo Ferrante [30-03-2024 11:58] "Povera Lazio" Magno Giampiero

Top News


facebook
instagram
twitter
youtube
whatsapp
tiktok
twitch
spotify

Presentazione Tudor: Non sono un Sergente di Ferro.

23-03-2024 17:35

Magno Giampiero

lazio, tifosi, #igortudor #sslazio1900 #tifosilazio #presentazionetudor,

Presentazione Tudor: Non sono un Sergente di Ferro.

Oggi c'è stata la presentazione ufficiale di Igor Tudor, in conferenza presente anche il presidente Claudio Lotito. Ecco un estratto della conferenza:

Oggi c'è stata la presentazioner ufficiale di Igor Tudor, in conferenza presente anche il presidente Claudio Lotito. Ecco un estratto della conferenza:

Che Lazio ha trovato a livello morale e motivazionale? “Ho trovato dei ragazzi pronti a lavorare, con un ottima cultura del lavoro, questo grazie al lavoro del precedente tecnico. Iniziamo un cammino con un ottima base, ogni allenatore porta qualcosa di suo, dovrò essere bravo ad inserire nuovi concetti su una base esistente, non sarà facile ma il gruppo è sano.”

Perchè la Lazio ed a livello tattico che Lazio sarà?" Chi rifiuta una panchina coma la Lazio? ho accettato perchè c'è un progetto da parte della società. A livello tattico si lavorerà, bisogna capire chi sarà bravo ad interpretare qualcosa di nuovo. Per ora pensiamo a fare tanti punti e chiudere bene la stagione, ed abbiamo anche una Coppa Italia da affrontare. Poi si penserà e si lavorerà bene per il futuro"

Come rivalutare Kamada? Non parlo dei singoli, in base a ciò che vedo in allenamento decido, la voglia di prepararsi a vincere ti porta a raggiungere livelli alti."

Si reputa un Sergente di Ferro? Non mi piace, ho già fatto tanti allenamenti e non ho avuto bisogno di alzare la voce, il gruppo è collaborativo ed ha il senso del lavoro.

Quanto è importante questo finale di stagione? Vogliamo fare subito bene, ci sono subito partite difficile, ma a me piace cosi. Dobbiamo cercare di progredire, la voglia di migliorarsi e crescere ti aiuta, perchè alla fine sono i giocatoti che decidono, la loro voglia di far bene. Non mi piace pensare al futuro e programmare, si programma il presente e si prepara al meglio ogni partita. 

Rapporto con Guendouzi? Matteo è un ragazzo con una personalità forte e sanguigna, vuole sempre giocare ed in campo da sempre il massimo. Sono contento di averlo in rosa.

Come recuperare Immobile: Ciro, qui ha fatto la storia. E' amatissimo dalla tifoseria, è un ragazzo d'oro, tiene tanto a questo gruppo. L'ho visto nell'ultima partita esultare dalla panchina e questo è positivo. 

Che centrocampo sarà e vedremo una Lazio a due punte? Vedremo con il tempo come sarà lo scacchiere, bisogna vedere chi ha già i movimenti giusti e chi dovrà impararli. Bisogna fare tutto, avanti, indietro, pressing, recupero palla. Qualche volta potremo schierarci a due punte. 

Obbiettivi e il suo ruolo sul mercato? Ora fare il massimo, per il futuro parleremo sempre con la società.

A Verona ha esaltato il suo terzetto offensivo, Barak, Caprari e Simeone, alla Lazio ha giocatori diversi, come lavorerà? Credo che un allenatore debba essere intelligente ed adattarsi ai giocatori che trova, perche tu fai lo stesso lavoro con giocatori diversi ed ognuno assimila diversamente. Naturalmente si può lavorare e migliorare. 

Le difficoltà al passaggio a tre in difesa? Come detto bisogna lavorare, giocare a 4 o a 3 entra nella voglia del giocatore di crescere. Abbiamo difensori forti, che stanno lavorando al meglio.

Quale filosofia vuole trasmettere alla Lazio? Ci sono tanti fattori, bisogna saper difendere ed attaccare. A me piace vincere, naturalmente  tifosi e società, vorrebbero vedere spettacolo. Io cerco di provare sempre a vincere, ma se vedi che sei inferiore, un pò di catenaccio non fa male.

Luis Alberto dove lo vede nel suo schema? Ritorno al discorso fatto per i difensori, sono giocatori forti. Luis Alberto può giocare come trequartista ma anche come mezzala. Si potrebbe utilizzare anche come regista basso, lo vedo voglioso di far bene.

 

 

 

 

whatsapp-image-2024-03-23-at-18.31.29-(1).jpeg

FOTO LAZIO STYLE CHANNEL.